Portale Trasparenza Comune di Formello - Autorizzazione allo scarico in pubblica fognatura

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Modulistica

Autorizzazione allo scarico in pubblica fognatura

L'AUA è un unico provvedimento autorizzativo adottato dalla Provincia e rilasciato dallo
Sportello Unico per le Attività Produttive, istituito presso i Comuni ai sensi del DPR 160/2010,
che sostituisce e comprende i titoli abilitativi in materia ambientale, che prima l'impresa doveva
chiedere e ottenere separatamente, di seguito elencati:

a)

- autorizzazione agli scarichi (Capo II del Titolo IV della Sezione II della Parte Terza
del D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i.) e, in particolare:
- autorizzazione agli scarichi in acque superficiali o sul suolo di acque reflue
industriali, acque reflue di prima pioggia, acque di lavaggio di aree esterne - di
competenza della Provincia;
- autorizzazione agli scarichi in pubblica fognatura di acque reflue industriali, acque
di prima pioggia, acque di lavaggio di aree esterne, di competenza del Comune;
- autorizzazione agli scarichi in acque superficiali di acque reflue domestiche e
assimilate – di competenza della Provincia;
- autorizzazione agli scarichi sul suolo di acque reflue domestiche e assimilate <di 50
a.e. di competenza del Comune e >= 50 a.e. di competenza della Provincia.

b). comunicazione preventiva (articolo 112 del D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i.) per
l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque reflue
provenienti dalle aziende ivi previste (aziende di cui all'articolo 101, comma 7, lettere
a), b, c) e piccole aziende agroalimentari) e delle acque di vegetazione dei frantoi
oleari - di competenza del Comune;
c). autorizzazione alle emissioni in atmosfera in procedura ordinaria (articolo 269 del
D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i.) -di competenza della Provincia;
d). autorizzazione alle emissioni in atmosfera in Via Generale – AVG (articolo 272 del
D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i.) -di competenza della Provincia;

e). comunicazione o nulla osta in materia di impatto acustico (articolo 8, commi 4 e 6
della legge 26 ottobre 1995, n. 447 -di competenza del Comune;
f). autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in
agricoltura (articolo 9 del D.Lgs 27 gennaio 1992, n. 99) -di competenza della
Provincia;
g). comunicazioni per l'esercizio in procedura semplificata di operazioni di
autosmaltimento di rifiuti non pericolosi (articolo 215 del D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i.)
e di recupero di rifiuti, pericolosi e non pericolosi (articolo 216 del D.Lgs n. 152/2006
e s.m.i.) -di competenza della Provincia.

CHI RICHIEDE l'AUA:

Il regolamento 59/13, in attuazione della previsione di cui all'articolo 23, del decreto-legge 9
febbraio 2012, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35, come meglio
esplicitato dalla richiamata Circolare prot. 49801 del 07/11/2013, si applica alle categorie di
imprese di cui all'articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005
(PMI), nonché agli impianti produttivi non soggetti alle disposizioni in materia di
autorizzazione integrata ambientale.

Contenuto inserito il 24-02-2015 aggiornato al 24-02-2015
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Lorenzo, 8 - 00060 Formello (RM)
PEC protocollocomunediformello@pec.it
Centralino +39.06.901941
P. IVA 02133841003
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it